rileggo

Posts Tagged ‘anna martani’

La pittura naïf di Anna Martani

In Appuntamenti da non perdere, Eventi on maggio 5, 2010 at 3:16 pm

Anna Martani Gasperi, pittrice naïf di Baselga di Pinè, nativa dalla provincia di Modena, inaugura la sua mostra di pittura in occasione della Festa “Il Fiume che non c’è” e invade la strada con i suoi paesaggi e fiori di primavera.

Primavera, estate, autunno e inverno nei dipinti di Anna Martani che sprizzano gioia e serenità a ogni piccola pennellata. La gentilissima Anna, signora modenese di 83 anni, risiede a Pinè con il marito, anch’esso pittore di livello, Tullio Gasperi, e dedica tutt’ora dalle sei alle sette ore al giorno all’arte del dipingere: “dipingo per me”, afferma Anna sorridendo, “è un’arte che è nata dal ricamo e dal mio amore per i giardini e per i fiori”, continua la Martani, che, nonostante gli anni non ha perso la grinta e la voglia di fare. Pinè le offre ottimi scorci e una splendida vista della natura per continuare i suoi ricami a pennellate sulle tele, che da quanto sembra, vanno letteralmente a ruba. I suoi paesaggi non sono realistici, ma liberamente reinventati, di una ingenua magia, sospesi nei sogni dell’infanzia, dove esplodono nuvole di fiori squillanti, volano rondini in cieli tersi e piccole case colorate racchiudono caldi segreti.

Anna Martani, dopo numerose mostre in tutt’Italia, inaugura la sua personale a Trento in occasione della festa “Il Fiume che non c’è” invitata da Rileggo, libri e dischi usati, che ha aperto le porte della casa ottocentesca in Via San Martino 66 per ospitare una trentina di pitture, tutte in vendita. La mostra rimarrà aperta anche la settimana successiva, dal 13 al 15 maggio 2010 negli orari di apertura di Rileggo. L’ingresso è gratuito.

Annunci

Tutti gli eventi

In Amici di Rileggo, Appuntamenti da non perdere, Eventi on aprile 24, 2010 at 6:12 pm

8 MAGGIO 2010 – FESTA DEL FIUME CHE NON C’E’ – SAN MARTINO – TRENTO

10.00

PARCO DELLA PEDRARA

Concorso pittorico “Cava l’Arte” – dalle 15.00 accompagnamento musicale con Luca Cattani

15.00

VIA DELLA PEDRARA

Mostra fotografica e animazione per bambini

VIA SAN MARTINO

Loris Oberrauch realizza una scultura

Mostra d’arte di Anna Martani al civico 66

Nicola Sordo incontra i lettori a Rileggo con il suo umorismo

Letture di poesia di Walter Vettroi da “La pietra di San Martino”

Incontri tra poeti con Samuele Editore di Pordenone

Mostra di opere dei bambini delle scuole Sanzio

Performance di un gruppo di writers di Trentomassive

Performarnce di ballo hip hop

17.00

Presso la sede Arci palloncini, zucchero filato, truccabimbi e laboratorio musicale

Laboratorio di bigiotteria per bambini

19.00

Apertura dei punti di ristoro

20.00

Si aprono le CAVE – musica e teatro

I gruppi

Non perderti l’8 maggio 2010

In Eventi on aprile 17, 2010 at 6:06 pm

Si sta avvicinando la data fatidica e fervono i preparativi nel “Tavolo”, tante sono le iniziative proposte per l’8 maggio in occasione della festa nel quartiere di San Martino per “Il Fiume che non c’è“.

In collaborazione con la Facolta’ di Arte e Design della Libera Universita’ di Bolzano, Francesco Lorenzi e Flavio Palermo realizzano nella prima meta’ di Via San Martino delle sedute molto particolari realizzate con le tavole di legno che si utilizzano nei cantieri per chi desidera fermarsi, riposare, leggere un libro o il giornale.

Nel centro della strada, tra le sedute c’è una “piccola rileggo” all’aria aperta e la “Rileggo” diventa a sua volta un giardino, così che gli spazii interno/esterno si confondano uno con l’altro senza limiti.

Anna Martani, nata in provincia di Modena e vive a Baselga di Pine’ da tutta la vita, 85 anni, propone una scelta dei suoi passaggi naiv e con i suoi fiori portera’ la primavera fino al secondo piano della bella casa del borgo antico di San Martino: Via San Martino 66

Flavio Palermo, architetto nato a Trento nel 1969, propone una delle sue tele e campiture di colore che suscitano pensieri profondi.

Nicola Sordo, geniale cabarettista, nato a Milano ma residente a Trento da molto, stupisce e intrattiene gli avventori della libreria con scherzose recensioni di libri e commenti sugli autori.

Inoltre, sulla strada si proiettano alcuni video e fotografie inerenti ad una ricerca storica e sociale del quartiere di San Martino realizzati da Fabrizio Contino Gravantes e da Susanna Barbacovi, entrambi residenti in San Martino.

Michele Roccabruna, architetto di professione, trentino d’origine, aiuterà nell’organizzazione e nella cura delle installazioni e dell’illuminazione.

Queste sono solo alcune delle iniziative in programma! Qui il programma completo!